Di cosa si tratta

Stai cercando un'opportunità di lavoro/tirocinio/apprendistato in un altro Stato membro dell'UE  in Islanda e Norvegia?
Sei un datore di lavoro e stai cercando di assumere candidati da tutta l'UE, dall'Islanda o dalla Norvegia?

Allora esplora le opportunità offerte dal Programma di mobilità EURES Targeted Mobility Scheme

A chi è rivolto
Chi desidera partecipare deve avere i seguenti requisiti:

  • età minima 18 anni;
  • essere cittadino di uno degli Stati membri dell'UE/Islanda/Norvegia;
  • legalmente residente (con status di residente di lungo periodo) in uno qualsiasi degli Stati membri dell'UE/Islanda/Norvegia

Non sono ammessi cittadini di Paesi terzi o cittadini dell'UE residenti al di fuori del territorio dell'UE.

I datori di lavoro devono essere:

  • imprese o organizzazioni legalmente stabilite in uno degli Stati membri dell'UE o in Islanda o Norvegia, indipendentemente dal settore economico in cui operano.
     

Come funziona il programma:
Il TMS EURES mette in contatto i candidati partecipanti con il datore di lavoro che offre opportunità di impiego, tirocinio o apprendistato e li supporta durante tutto il processo di assunzione fornendo indennità finanziarie e consulenza personalizzata.

Dove?
Tutti gli Stati membri dell'UE + Islanda e Norvegia.

In che settore?
Qualsiasi settore economico: non ci sono restrizioni!

Per quanto tempo?
- Almeno 6 mesi per lavoro e apprendistato
- Almeno 3 mesi per i tirocini

Servizi e vantaggi
EURES TMS offre a persone in cerca di impiego e datori di lavoro l'opportunità di accedere a un servizio unico, integrato e personalizzato contando sull'assistenza di professionisti qualificati e di lunga esperienza nel pre-collocamento, collocamento e post-collocamento.
Oltre al supporto e all'assistenza personalizzati, le persone in cerca di impiego e i datori di lavoro possono anche godere di vantaggi finanziari:

 

DESTINATARI TIPOLOGIA DI BENEFICI IMPORTI
 
  • Indennità per colloquio (copre le spese di viaggio per la partecipazione a colloqui di lavoro)
Varia a seconda del paese di destinazione e dalla durata del viaggio
 
  • Indennità supplementare per il colloquio per persone con bisogni speciali
Massimo € 550
 
  •  Indennità di ricollocazione per trasferirsi in un altro Stato membro
Varia a seconda del paese di destinazione
In cerca di lavoro, sopra i 18 anni
(cittadini/residenti in EU27/EFTA/SEE)
  • Indennità supplementare di ricollocazione per persone con bisogni speciali
Massimo € 550
 
  •  Formazione linguistica
Massimo € 2.200
 
  • Riconoscimento di diplomi e qualifiche
 € 440
 
  • Indennità di soggiorno per tirocinanti e apprendisti
Massimo € 660 al mese
Datori di lavoro (solo PMI situate in EU27/EFTA/SEE)
  • Programma di integrazione: formazione e tutoraggio
Dipende dal numero di moduli forniti e dal paese ospitante

 

Il progetto è coordinato da ANPAL - Ufficio di Coordinamento Nazionale EURES (Italia), in partenariato con:

  • Eurodesk Italy;
  • Agenzia nazionale per l'occupazione – Ufficio di coordinamento nazionale EURES (Bulgaria);
  • Dipartimento del Lavoro – Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale/Ufficio di Coordinamento Nazionale EURES (Cipro);
  • K MILIOS E SIA OE DIAN (Grecia);
  • UWV WEKBEDRIJF / Ufficio nazionale di coordinamento EURES (Paesi Bassi);
  • Instituto do Emprego e Formação Profissional, I.P./EURES Ufficio di coordinamento nazionale (Portogallo);
  • Agenzia nazionale per l'occupazione/Agentia Nationala Pentru Ocuparea Fortei De Munca/Ufficio nazionale di coordinamento EURES (Romania);
  • Servicio Público de Empleo Estatal - SEPE (Spagna);
  • Città Metropolitana di Roma Capitale (Italia); UNIROMA – Sapienza Università di Roma (Italia);
  • CLL Centres de Langues asbl (Belgio);
  • Fondazione Giacomo Brodolini (Italia); 
  • PÔLE EMPLOI / EURES NCO (FR).


Il programma EURES TMS è cofinanziato dalla Commissione europea attraverso il programma dell'UE per l'occupazione e l'innovazione sociale (EaSI). È ideato per facilitare la creazione di progetti di mobilità professionale all'interno del territorio degli Stati membri dell'UE + Islanda e Norvegia.  Il suo obiettivo principale è affrontare gli squilibri del mercato del lavoro verso i posti vacanti e le eccedenze di manodopera in un'ampia gamma di settori.